Tragedie Navali : le altre tragedie navali prima della Concordia

sabato 21 gennaio 2012

Naufragi e tragedie navali : Cosa è successo prima della Costa Concordia


Dopo il tragico evento che ha colpito la Costa Concordia, sembrano spariti nel nulla tutti gli altri incidenti navali, forse anche peggiori di quello della Costa, che meritavano di essere ricordati.
Dopo l'incidente della Concordia e la relativa lapidazione mediatica di Schettino , tutto il popolo Italiano ha dimenticato i tragici eventi di naufragio di molte navi Italiane , ma sopratutto ha dimenticato l'incompetenza dei comandanti delle stesse.
Ecco tutti gli altri incidenti navali rilevanti prima della Costa Concordia : 

  • Titanic 1912 : Il "Titanic" era considerato una delle poche navi " inaffondabili " agli inizi del 900.Il gigantesco transatlantico, possedeva la migliore strumentazione tecnologica per quell'epoca e le migliori misure di sicurezza mai sperimentate nel 900.Nonostante ciò, il "Titanic" , dopo la collisione con un iceberg naufragò nelle gelide acque dell'Atlantico.Nel naufragio morirono circa 1500 persone per l'inadeguatezza delle misure di sicurezza attuate.La colpa dell'impatto fu del comandante Smith e dell'armatore Ismay che, nonostante avessero ricevuto molti avvertimenti di presenza ghiaccio da parte di altre navi , seguirono la classica rotta delle navi di linea e centrarono l'iceberg.
  • Andrea Doria 1956 : Speronato dalla nave Svedese "Stockholm" , affonda una delle migliori navi della marina commerciale Italiana "l'Andrea Doria".Nelle acque che circondano New York perdono la vita 46 marinai Italiani e 5 Svedesi.
  • Moby Prince 1991: La più grande tragedia navale Italiana del dopoguerra, il traghetto infatti, venti minuti circa dopo la partenza, prende rapidamente fuoco e per una decina di minuti la causa dell'incendio è sconosciuta.La "Moby" infatti , a causa della nebbia fitta aveva speronato la "Petroliera Agip Abruzzo".Bilancio del disastro : 140 morti ed un solo superstite.Incompetenza del comandante ?
  • Audace 2005 : La nave-cisterna "Audace" nella notte del 29 Giugno , sperona il piccolo peschereccio "Padre Pio" , dividendolo in due , i corpi dei tre uomini a bordo della piccola imbarcazione vengono ritrovati senza vita solamente qualche giorno dopo l'incidente.
  • Segesta Jet 2007: La motonave "Susan Bochard"  sperona gravemente il mezzo veloce delle Ferrovie dello Stato Segesta Jet , muoiono quattro persone.

Tutti questi precedenti catastrofici ci dimostrano come l'incompetenza di un comandante o l'inadeguatezza di una strumentazione di sicurezza possono costare la vita a molte persone.Visti i precedenti, non mi sembra giusto addossare tutte le colpe al comandante Schettino, che dopo il suo atto riprovevole ha comunque effettuato una manovra per avvicinarsi alla costa e salvare in questo modo quanta più gente possibile.
Le mie sono solo considerazioni e non hanno la presunzione di essere giuste.Dopo avervi elencato i precedenti disastri e qui le leggi del codice nautico, siete in grado di maturare un'idea più critica con la vostra testa.

LASCIATE UN COMMENTO , CI FAREBBE MOLTO PIACERE !

1 commenti:

  1. Anonimo ha detto...:

    se possibile vorrei sapere che impatto ambientale hanno avuto. grazie

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
La politica semplice © 2011 | Designed by RumahDijual, in collaboration with Online Casino, Uncharted 3 and MW3 Forum